Palermo: trovati due cadaveri in mare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:55

Gli uomini della Capitaneria di Porto di Palermo hanno trovato questa mattina due cadaveri nelle acque al largo di Terrasini, in provincia di Palermo. I corpi appartengono a un ragazzo di 26 anni, Giuseppe Mignano, e a una ragazza di 21, Francesca Inghilleri. Gli inquirenti sono giunti quasi subito all’identificazione dei due corpi grazie ai documenti trovati sulla moto di Giuseppe.

Il primo corpo ad essere notato è stato quello del ragazzo, che galleggiava vicino agli scogli; poco dopo è stata trovata la sua moto, parcheggiata non lontana dal luogo del ritrovamento, a bordo della quale erano stati trovati anche i documenti di una ragazza. Gli inquirenti hanno proseguito quindi le ricerche fino al ritrovamento anche del secondo cadavere, recuperato da un gommone della Guardia costiera, a sua volta impiegata nelle ricerche come anche gli uomini della polizia municipale e dei vigili del fuoco, intorno alle 14.45 di questo pomeriggio.

Dalle prime indagini è emerso che si tratta di una coppia di Borgetto, di cui non si avevano più notizie da ieri. E’ fitto il mistero riguardo la dinamica dell’accaduto, infatti i carabinieri stanno indagando per accertare se siano caduti accidentalmente dalla scogliera o se si siano invece tolti la vita. Le indagini sono aperte a tutto campo, senza escludere alcuna ipotesi: dal duplice omicidio, all’omicidio-suicidio, oppure al suicidio; la causa della morte sarebbe da attribuire ad annegamento.

Marta Lock

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!