Tennis, Nadal out altri due mesi: “Il ginocchio deve riposare”

Il tennis mondiale dovrà fare a meno di Rafa Nadal per altri due mesi. Il ginocchio sinistro del maiorchino, colpito da un’infiammazione al tendine rotuleo e al corpo di Hoffa, ha bisogno di ulteriore riposo. “Devo recuperare, tornerò solo quando il dolore sarà andato via – ha spiegato Nadal attraverso il proprio profilo Facebook –. Ho saltato le Olimpiadi e gli US Open nelle ultime settimane, appuntamenti importantissimi a cui avrei voluto partecipare. Voglio tornare e godermi i tornei, ma ho davanti a me ancora tanti anni e il mio ginocchio ha bisogno di riposare“. Addio alla semifinale di Coppa Davis, dunque: la super sfida tra Spagna e Stati Uniti, in programma a Gijon dal 14 al 16 settembre prossimi, perde il suo protagonista più atteso.

Fuori dal 28 giugno – Nadal manca dai terreni di gioco da più di due mesi. L’ultima apparizione risale al 28 giugno scorso, quando lo spagnolo venne eliminato dal ceco Lukas Rosol nel secondo turno di Wimbledon. Da allora il n° 3 del mondo è stato sottoposto a continue terapie, utili se non altro ad evitare l’intervento chirurgico: “Tornerò quando sarò certo di poter giocare senza problemi – continua Nadal. Mi sento meglio dopo il consulto con i miei dottori, sono felice di sapere che nelle ultime settimane la situazione si è evoluta in modo positivo e che l’operazione è scongiurata. Continuerò a seguire il programma che i medici hanno stilato per permettermi di tornare in campo il più presto possibile e in condizioni ottimali“.

Pier Francesco Caracciolo