Venezia 2012: Mastronardi e Mondello, bellezze italiane a confronto

Al Festival del Cinema di Venezia 2012 sono approdate anche le stelle italiane Alessandra Mastronardi e Romina Mondello. Entrambe more, entrambe bellezze mediterranee, le due attrici sono unite da un simile destino: aver raggiunto la fama e il successo grazie alla televisione. La prima ha raggiunto il cuore del pubblico grazie al personaggio di Eva che  interpretava ne “I Cesaroni“. La seconda deve molto a “Non è la Rai” che l’ha lanciata nel mondo della recitazione prendendo parte a molte fiction , da “La Piovra 7” a “Le ragazze di Piazza di Spagna”, passando per la fortunata serie tv “Ris-Delitti Imperfetti” dove prestava il volto a Giorgia Levi.

Look a confronto. Entrambe arrivano a Venezia avvolte in abiti degni di nota ma, mentre la Mondello sfila sul red carpet come interprete del film “To the Wonder“, la Mastronardi presenzia in qualità di ospite. Diversissima anche la scelta dell’abito: Alessandra ha optato per un lungo vestito bianco con sottile cintura in vita mentre Romina si è lasciata conquisare da un morbido e scuro maxi dress , una sorta di sottoveste, con inserto di pizzo appiccicato sul décolletés. Anche la scelta dell’acconciatura le ha caratterizzate: la Mastronardi ha lasciato sciolte le sue lunghe chiome mentre la Mondello ha preferito raccogliere i capelli in modo classico.

Cristina Mania