Real Madrid, Mourinho a Ronaldo: “Qui sei amato”

Real Madrid, Ronaldo – Ha fatto scalpore la reazione di Cristiano Ronaldo dopo la doppietta al Getafe: nessuna esultanza, nonostante le due reti fondamentali nel 3-0 dei blancos. Interpellato a riguardo, il portoghese ha spiegato di essere triste e di come la società sia a conoscenza dei motivi del suo malessere. Subito si è pensato al denaro, ma lo stesso giocatore ha categoricamente smentito, attraverso il social network Twitter, che i suoi problemi siano di natura economica: “Il fatto che io mi senta triste ha creato grande scalpore. Mi accusano di volere più soldi, ma non è così e un giorno si vedrà. A questo punto, voglio garantire ai tifosi del Real Madrid che le mie motivazioni, il mio impegno e il mio desiderio di vincere tutte le competizioni non verranno meno. Ho troppo rispetto per me e per il Real Madrid per dare meno di quanto io sia in grado di dare. Un abbraccio a tutti i madridisti“.

Risposta – Non si è fatta attendere la contromossa di Josè Mourinho, notoriamente molto attento a mantenere un buon feeling coi giocatori più influenti all’interno dello spogliatoio. Secondo lo spagnolo Marca, il tecnico avrebbe chiamato il suo attaccante durante il ritiro della nazionale portoghese: “Qui sei un giocatore importante. Non devi avere dubbi . Deve essere chiaro. Sei tenuto in grande considerazione e devi sentirti amato, puoi contare sul nostro affetto e ti aiuteremo in qualsiasi situazione. Ne parleremo quando sarai tornato. Devi sapere che siamo qui per ascoltarti e per aiutarti“.

Alberto Ducci