Svizzera: ufficio postale evacuato per una polvere sospetta

Svizzzera, evacuato centro postale – Venti persone sono rimaste intossicate in un centro postale in Svizzera. La località interessata è Schlieren, comune del Canton Zurigo: qui il centro postale di Mulligen è stato evacuato d’urgenza a causa della presenza di una polvere bianca sospetta. Circa una ventina di persone hanno affermato di avere problemi agli occhi ed irritazioni, così intorno alle 20,15 è stato richiesto l’intervento dei pompieri, delle ambulanze e delle forze dell’ordine che si sono impossessate delle due buste contenenti tale polvere bianca. Un comunicato successivo della polizia rende noto che dopo i primi esami la polvere pare innocua e che probabilmente le cause di tali malori e disagi vanno ricercata altrove.

Rallentamenti postali – “Più di 200 persone sono state evacuate come misura di sicurezza e solo una di esse è stata portata in ospedale per controlli“, avvertono le forze dell’ordine. La polvere bianca che in un primo momento si pensava fosse causa delle irritazioni e dei disturbi agli occhi degli impiegati, pare sia innocua e la causa di questi disturbi va ricercata altrove. Il centro di Milligen inoltre non è un classico ufficio postale, ma anche uno snodo importante per la consegna della posta a Zurigo e in tutta la Svizzera orientale. Le poste fanno sapere pertanto che questo incidente potrà causare ritardi nella consegna nei prossimi giorni.

Rosario Amico