Fiorentina, Toni è contento: “Qui mi sento a casa”

Fiorentina, parla Toni – “Firenze è casa mia”: parola di Luca Toni. L’attaccante modenese è tornato, un po’ a sorpresa, ad indossare la maglia viola della Fiorentina dopo le avventure con Bayern Monaco, Roma, Juventus, Genoa ed Al Nasr. Un’avventura che è un po’ amarcord ma su cui Toni punta tanto: il campione del mondo 2006 ha voglia di togliersi qualche soddisfazione e mostra di apprezzare il nuovo ambiente Fiorentina: “Sono arrivato qui carico e fiducioso: quando ho saputo della storia di Berbatov, sarò sincero, mi ha fatto piacere perché sono aumentate le chances per me di tornare qui. Io spero di dare il mio contributo e voglio raggiungere una condizione fisica importante per essere utile anche dal primo minuto”. 

Montella e Della Valle – Luca Toni, poi, dice la sua anche su Montella e sul presidente Della Valle:Montella è un tecnico preparato. Lavora molto con la palla ed è molto chiaro nello spiegare i compiti e i movimenti che ogni giocatori deve fare in partita. Su Della Valle posso dire che lo ritrovo con grande piacere: anche quando sono andato via da Firenze mi chiamava spesso per sapere come stavo: una gran bella persona. E quest’anno ha sostenuto un mercato importante costruendo una bella Fiorentina”. 

Edoardo Cozza