Guai a toccare la “suola rossa”, l’esclusiva è solo Louboutin

Davvero una strana causa quella tra Louboutin e Yves Saint Laurent: al centro della disputa vi è la “suola rossa”, chic e molto amata dalle stars, di cui il designer francese ha rivendicato l’esclusiva. Già un anno fa Louboutin aveva citato in tribunale YSL, accusando la casa di moda di aver violato il suo brevetto; tra i tratti distintivi delle scarpe Louboutin vi è infatti, oltre al tacco molto alto, la suola in perfetta tonalità con il red carpet. Le Louboutin vantano il titolo di scarpe più amate dalle celebrities e non ci sarebbe da meravigliarsi se il motivo fosse proprio la suola scarlatta…

La decisione del tribunale di New York ha accontentato a metà le rivendicazioni di Christian Louboutin: a lui è riconosciuta la proprietà intellettuale, con l’esclusiva di riportare la suola rossa in tutte quelle calzature con la tomaia di diverso colore. Allo stesso tempo Yves Saint Laurent potrà continuare a realizzare scarpe monocromatiche, tra cui anche il rosso. Il designer francese si è detto soddisfatto della sentenza. Ad una futura accavallata di gambe, che permetterà di mostrare una suola scarlatta, non ci sarà più alcun dubbio: si tratterà solamente di una bella e costosissima Louboutin…

R. C.