Prova a salvarsi con una proposta erotica, arrestata per guida in stato di ebbrezza

Un agente della polizia stradale di Altoona, in Pennsylvania si è trovato di fronte una donna che gli ha chiesto di entrare a fare parte della sua “fantasia erotica”, ma la ha arrestata per guida in stato di ebbrezza.

La polizia aveva ricevuto diverse segnalazioni di una vettura che viaggiava in modo non convenzionale sulla interstatale 99, ed è stata mandata una volante per intercettare l’auto. Quando la pattuglia ha raggiunto l’auto, questa era stata appena parcheggiata di fronte ad una casa di Hudson Avenue: l’agente ha suonato al campanello, e si è trovato di fronte la quarantenne  Monica Barnhart senza pantaloni.

La donna, che sembrava avere bevuto molto, ha tirato fuori un mazzo di rose ed ha cercato di convincere l’agente a scambiarsi effusioni sessuali con lei, dato che aveva sempre sognato di fare sesso con un poliziotto.

L’agente però è stato inflessibile, ed ha rifiutato sia i fiori che il sesso, arrestando invece la donna per guida in stato di ebbrezza, constatando che la donna era decisamente  ubriaca. L’etilometro ha infatti verificato che aveva un tasso alcolico quasi da coma etilico, 3,56: quasi quattro volte il limite di legge in Pennsylvania  (0,8). Il poliziotto ha quindi portato la donna in Centrale.

A. U.