Under 21, l’Italia passeggia sul Liechtenstein: finisce 7-0

Under 21, Italia-Liechtenstein – Facile, come da pronostico: l’Italia Under 21 raggiunge la qualificazione ai playoff degli Europei di categoria battendo 7-0 il Liechtenstein a Casarano. Una passeggiata, nel vero senso della parola: gli azzurrini di Devis Mangia, schierati a sorpresa con il 4-3-3, hanno aperto le danze al minuto numero 8 con De Luca e non si sono più fermati: raddoppio di Immobile al 28′ e dopo pochi minuti gli avversari restano in 10, a causa di un fallo da ultimo uomo commesso da Gur. Da lì in poi, la discesa è stata ancora più ripida: De Luca fa il 3-0 al 39′, poi El Shaarawy e Viviani portano il risultato sul 5-0 in chiusura di tempo. Il “Faraone”, poi, con un’azione personale conclusa con una bordata dai 20 metri, segna il 6-0. L’Italia inizia a fare accademia, pur sfiorando più volte la marcatura. L’ultima rete la segna Jacopo Sala, esterno dell’Amburgo, che si procura e realizza un rigore al minuto 80.

Mangia soddisfatto – Ovviamente soddisfatto il commissario tecnico Devis Mangia: La qualificazione ai playoff è stata raggiunta e questo era importante. L’avversario di oggi era di un livello basso, quindi più del risultato era essenziale fare bene a livello di gioco e movimenti e, da questo punto di vista, sono soddisfatto. Ora andiamo in Irlanda con motivazioni importanti. Se ai playoff mi piacerebbe avere qualche giovane che ora è in Nazionale maggiore? Se sono lì, significa che se lo meritano. Io sono felice di poter scegliere questi ragazzi”. 

Edoardo Cozza