Venezia 2012: Napolitano visita la Biennale

Venezia 2012: Napolitano visita la Biennale. Oggi giovedì 6 Settembre c’è stato un ospite d’eccezione alla sessantanovesima mostra del cinema di Venezia. Infatti è giunto al Lido il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Ad accompagnarlo nel suo giro che oltre alla mostra del cinema ha compreso anche la Biennale Architettura, che si sta svolgendo in questi giorni nella città lagunare, c’erano il governatore del Veneto Luca Zaia, il sindaco di Venezia Giorgio Orsoni e il presidente della provincia di Venezia Francesca Zaccariotto. Oltre alle autorità c’era anche il presidente della Biennale Paolo Baratta. Napolitano ha avuto parole d’apprezzamento per lo svolgimento dei lavori della mostra del cinema, sottolineando come sia necessario sempre di più sostenere il cinema italiano.

Fuori programma. Un divertente fuori programma per il Presidente ha avuto luogo durante il pranzo nel ristorante La Taverna, dove insieme a Napolitano e al sopra citato Paolo Baratta erano presenti anche i membri italiani della giuria del Festival del Cinema e il regista Ermanno Olmi. A raggiungere i commensali per un breve colloquio è stato Robert Redford che quest’anno per la prima volta è presente alla mostra del cinema con il suo ultimo film The company you keep. Durante la visita veneziana Napolitano non si è sottratto a domande di stretta attualità, in particolare sulla riuonione di oggi del governatore della BCE Mario Draghi impegnato in queste ore in un fondamentale vertice sulla stabilità della moneta unica. Napolitano ha affermato di aspettarsi buone cose dall’incontro odierno, mantenendo tuttavia uno stretto riserbo sul merito delle decisioni che stanno per esser prese in sede europea.

Simone Ranucci