Casaleggio risponde a Favia: Non ho mai influenzato il Movimento 5 stelle

La replica di Casaleggio – “Né io, né Beppe Grillo abbiamo mai definito le liste per le elezioni comunali e regionali. Né io, né Beppe Grillo, abbiamo mai scritto un programma comunale o regionale. Né io, né Beppe Grillo abbiamo mai dato indicazioni per le votazioni consiliari, né infiltrato persone nel Movimento Cinque Stelle.”
Con queste parole Casaleggio replica alle accuse mosse dal consigliere Regionale Giovanni Favia, mandate in onda dalla trasmissione Piazza Pulita.
Casaleggio non ha bisogno di nominarlo, ma è ovvio che il riferimento è proprio alle accuse di Favia, che aveva detto: “Tra gli eletti ci sono degli infiltrati di Casaleggio, quindi noi dobbiamo stare molto attenti quando parliamo. Casaleggio è spietato, è vendicativo. Adesso vediamo chi manda in Parlamento, perché io non ci credo alle votazioni on line, lui manda chi vuole”.
E ancora: “Casaleggio prende per il culo tutti perché da noi la democrazia non esiste. Grillo è un istintivo, lo conosco bene, non sarebbe mai stato in grado di pianificare una cosa del genere. I politici, Bersani, non lo capiscono. Non hanno capito che dietro c’è una mente freddissima, molto acculturata e molto intelligente, che di organizzazione, di dinamiche umane, di politica se ne intende”.

Matteo Oliviero