Centovetrine anticipazioni 7 settembre- La valigia sospetta di Thomas

Di giorno in giorno le vicende dei protagonisti di Centovetrine si fanno più intriganti, finendo con l’appassionare sempre più telespettatori… A mettere nuova carne sul fuoco è l’arrivo di Thomas, che già nella scorsa puntata aveva raccontato a Cecilia di essere un restauratore; il nuovo arrivato si trova al momento ospite in casa della Castelli, essendo stato raccomandato dal fratello Niccolò. Cecilia, però, comincia ad insospettirsi quando Thomas non rivela completamente la sua identità e appare infastidito dalle pressanti domande della donna. Nella nuova puntata di Centovetrine Cecilia, curiosando tra le cose del suo ospite, scoprirà un particolare agghiacciante: Thomas nasconde nella sua valigia due pistole

Intanto era già stato preannunciato un ritorno di fiamma tra Jacopo e Diana: Castelli chiederà alla donna di ricominciare, stavolta basando il loro rapporto sulla sincerità. In realtà Jacopo è a conoscenza del piano della Sterling, macchinato ai danni del padre di Diana, Ettore Ferri; Castelli, però, è costretto a non rivelare tutto questo a nessuno, compresa Diana, in quanto minacciato da Yang. Maddalena sta per raggiungere finalmente il suo obiettivo, cioè quello di rovinare Ettore Ferri e la holding: nel prossimo episodio la Sterling firmerà il contratto per collaborare con Ferri, ignaro delle sue reali intenzioni. Nonostante Carol tenterà di redarguire Ettore, quest’ultimo firmerà la sua stessa fine stringendo un vero e proprio “patto col diavolo”, che risponde al nome di Maddalena Sterling…

R. C.