Home Notizie di Calcio e Calciatori

Inter, Moratti: “E’ l’anno chiave. Stramaccioni? Mi fido”

CONDIVIDI

Inter, Moratti – Presente al workshop di FC Internazionale, il presidente Massimo Moratti ha parlato della linea economica nerazzurra, che dovrà avere caratteristiche diverse rispetto al passato: “Senza dimenticare la riconoscenza di un passato recente, questa è stata una svolta, sportiva e politica, in un’economia che deve darci la forza di trovare dei valori positivi. Lavoriamo di più, ed è un buon allenamento per la vita. E usiamo più la fantasia“. Insomma, niente spese esagerate, ma colpi mirati e maggiore coraggio nello scommettere su talenti ancora da formare. Poi aggiunge: “È un investimento che faccio da anni. Io ci credo, non soltanto dal punto di vista economico, credo che l’Inter sarà una società modello e questo oggetto di investimento mi piace“.

Fiducia – Non poteva mancare ovviamente un commento sul tecnico Stramaccioni: “Non ho avuto particolare coraggio nel sceglierlo, mi sembrava che avesse tutte le caratteristiche per farlo e non ho sbagliato sulle doti della persona. Mi fa piacere potermi fidare di persone giovani e di persone che hanno fatto la storia dell’Inter. Mi sento di potermi fidare, e questa è la cosa più bella. Questo è un anno importantissimo, in cui si ricostruisce sulla base di quei valori che l’Inter ha. Li sento forti. È un anno chiave, per tornare ad essere protagonista, la strada sarà diffiicile e proprio per questo ci tenevo a essere presente per dire grazie ai partner, che ci danno grande fiducia e questo può creare un gruppo allargato, oltre il campo di gioco“.

Alberto Ducci