Milan, Mexes: “Mai chiesto la cessione”

Milan, Mexes – Uno dei casi dell’estate in casa Milan è stato quello di Philippe Mexes, protagonista di alcuni cosiddetti mal di pancia che hanno spinto l’ambiente rossonero a pensare che volesse cambiare aria. A smentire tutto è lo stesso giocatore ai giornalisti presenti dopo l’allenamento di ieri: “L’importante per me è essere qui al Milan. Non è stata una delle estati più felici, anche se la nascita di mia figlia mi ha ridato un po’ il sorriso. Non era bello essere qui a svolgere doppio allenamento tutti i giorni e sentire tutte quelle voci, io non ho mai chiesto di andarmene dal Milan. Ora sono qui e voglio dimostrare alla gente di Milanello e ai tifosi che voglio restare. Ho sempre e solo voluto lavorare per recuperare il più velocemente possibile“.

Forma – E’ chiaro che il francese ha bisogno di un po’ di tempo per trovare la giusta condizione, ma sembra esserci ottimismo: “Mi sento bene, la sosta per le Nazionali sarà utile per continuare a lavorare e trovare un po’ di fiducia. Mi serve un po’ di tempo di gioco, nella partita con la Primavera all’inizio ho fatto un po’ fatica. Ma finalmente vedo la fine del tunnel, meno male perché non ne potevo più di stare fuori a guardare. Per tornare al 100% mi servono una o due partite“.

Alberto Ducci