Calciomercato Milan, Yanga-Mbiwa scalpita: “A gennaio in rossonero”

L’appuntamento è solo rimandato. Mapou Yanga-Mbiwa, grande obiettivo del Milan per tutta l’estate, è pronto a indossare la maglia rossonera a partire da gennaio, quando riaprirà il calciomercato. Arsene Wenger, che sta tentando in tutti i modi di portarlo all’Arsenal, dovrà mettersi il cuore in pace: il difensore francese ha in testa soltanto la Serie A. A confessarlo è lo stesso Yanga-Mbiwa in un’intervista al Mirror: “Ho rifiutato un importante offerta dall’Arsenal perché il mio desiderio è quello di giocare nel Milan – le parole del difensore al giornale britannico –. Wenger mi ha corteggiato e lo ringrazio per l’interesse che ha dimostrato nei miei confronti però voglio approdare al più presto nel campionato italiano“.

Contratto in scadenza – Le parole di Yanga-Mbiwa non possono che far piacere ad Adriano Galliani. L’amministratore delegato del Milan ha provato in tutti i modi ad acquistare il difensore transalpino ad agosto, ma nulla ha potuto contro l’intransigenza di Louis Nicollin, che ha rifiutato ogni tipo di offerta. Vista la situazione contrattuale del giocatore (in scadenza a giugno), il presidentissimo del Montpellier sarà costretto ad abbassare le proprie pretese per non perderlo a parametro zero la prossima estate. Yanga-Mbiwa, comunque, sta già scalpitando: “Spero ciò possa avvenire già a gennaio, io volevo partire già ad agosto ma il presidente non mi ha voluto far partire. Spero che nei prossimi mesi la situazione si sblocchi e possa finalmente vestire la maglia rossonera“.

Pier Francesco Caracciolo