Mondiali 2014, Sudamerica: Argentina e Colombia volano


Mondiali 2014 – Vincono e convincono Argentina e Colombia nel girone unico sudamericano valido per le qualificazioni ai Mondiali di Brasile 2014. L’Albiceleste, trascinata dalla classe dei suoi campioni, si impone per 3-1 sul Paraguay. Al 3’, Di Maria su assist di Lavezzi porta subito in vantaggio i suoi che poi scelgono di tenere ritmi più bassi e finiscono per subire il pareggio su rigore di Fabbro. L’Argentina è più cinica che mai nella serata di Cordoba e al secondo tiro in porta raddoppia con un preciso diagonale di Higuain. Nella ripresa, sale finalmente in cattedra Leo Messi che prima colpisce un palo su calcio di punizione e poi realizza il gol della tranquillità. Con questi tre punti, la squadra di Sabella vola in testa al girone con 13 punti in sei partite, mentre il Paraguay è ultimo a 4 con la Bolivia.

Colombia straripante – Grande vittoria per i colombiani, che schiantano per 4-0 l’Uruguay di Cavani. Gia al 2’ Radamel Falcao fa capire agli avversari che il pomeriggio di Barranquilla sarà per loro un vero inferno, al di là del caldo (si è giocato alle 15.30 ora locale) che gravava sulla città natale di Shakira. Il bomber dell’Atletico Madrid porta in vantaggio i suoi sfruttando un cross dalla destra di Zuniga. Gli altri gol arrivano nella ripresa e sono messi a segno da Teofilo Gutierrez, autore di una doppietta, e ancora da un ottimo Zuniga. Buona anche la prestazione di Armero, mentre per Cavani – mal supportato da Forlan – pomeriggio da dimenticare. Nelle altre sfide, l’Ecuador ha battuto la Bolivia 1-0 grazie a un rigore (inesistente) di Caicedo, mentre il Perù si è imposto 2-1 in rimonta sul Venezuela (doppietta di Farfan).

Miro Santoro