Tablet Amazon, la replica di Apple: “I Kindle Fire non ci intimoriscono”

Tablet Kindle, Apple – E’ di ieri la notizia che vede Amazon scendere in campo proponendo un nuovo tablet, il Kindle Fire Hd, economico ma di sicuro affidamento. Sebbene la differenza tra il prodotto Amazon e quello di casa Apple sia evidente per fascia di prezzo e funzionalità, Jeff Bezos, CEO di Amazon, sotto sotto cova l’intenzione di provare a rubare quote di mercato alla tavoletta made in Cupertino. “Il miglior tablet al miglior prezzo“, così lo definisce la stessa Amazon, avrà dunque davanti a sè un futuro luminoso? A giudicare dal successo dell’e-reader di cui porta il nome pare proprio di sì, anche se andare ad infastidire il monopolio di Apple in fatto di tablet è impresa ardua.

Il nuovo Android – Il nuovo tablet di Amazon sarà disponibile in due versioni, da 16 e 32 Gb disponibili ad un prezzo di 199 e 249 euro, tariffe sicuramente accessibili. Ma, dall’altra parte della staccionata, quelli di Apple, piuttosto che allarmarsi per l’avvento di un nuovo e forse inaspettato concorrente, sembrano quasi gioire, convinti della bontà del proprio prodotto, così consolidato nel mercato. Secondo quanto si legge dalle pagine di everyeye.it il CEO ed il CFO di Apple ritengono che la nuova versione del sistema operativo Android montato sui tablet Amazon non sia all’altezza dell’iOs e che alla lunga possa rivelarsi come un boomerang per Amazon. Staremo a vedere come si svilupperà la faccenda: come sempre accade, sarà il mercato a decidere chi avrà creato il prodotto migliore.

Rosario Amico