Una musica “Vera”. In uscita il primo lavoro del cantautore avellinese Marcello Apicella

Trentacinque anni, una vita dedicata alla sua più grande passione, la musica. Ed oggi, finalmente, il suo sogno diventa realtà con la pubblicazione del suo primo Cd di canzoni inedite, dal titolo “Vera”. Marcello Apicella, cantautore avellinese, si presenta alla città e alla stampa. Lo farà martedì prossimo, 11 settembre 2012, alle ore 17.00, presso il Caffè Letterario di Avellino, in via Brigata Avellino n. 41/43.
Insieme a lui, ci saranno anche Giuseppe Sarno e Antonio Iandolo “Centerbe”, che lo accompagneranno nell’esecuzione di alcuni brani che Marcello Apicella regalerà al pubblico che vorrà intervenire all’evento.
L’opera prima del cantautore si intitola “Vera” e sarà disponibile, a partire dal prossimo 12 settembre, presso i negozi di dischi della città di Avellino ed entro fine mese su tutto il territorio nazionale.

Cantautori si nasce, o quasi – Marcello Apicella nasce ad Avellino il 21 maggio 1977. Il suo estro artistico comincia a palesarsi già all’età di 12 anni, quando inizia a coltivare la sua passione per la poesia, dedicandosi alla scrittura di brevi componimenti.
Solo un paio di anni più tardi, Apicella avverte il desiderio di trasformare i suoi testi in musica e decide, così, di prendere lezioni di chitarra, lo strumento a cui resterà legato, dal grande Maestro Carmine Marrone.
Dopo il diploma,  Apicella comincia a proporsi ai locali campani, nei quali suona per circa tre anni, riscuotendo un buon successo di pubblico e di consensi. Nel 2000, però, l’artista decide di lasciare la sua città per trasferirsi a Bologna, dove si mantiene suonando, ed è proprio durante questa fase della sua vita che manifesta la volontà di impegnarsi in un progetto più importante, la realizzazione di un cd. Dopo essere stato qualche anno in giro per l’Italia a raccogliere consensi, nel 2009 Apicella torna ad Avellino e comincia a prendere contatti con diversi studi di registrazione. Nel marzo 2011, dopo una serie di tentativi non andati a buon fine, finalmente inizia a lavorare al suo attuale cd, la cui realizzazione si protrae per circa un anno e mezzo.