Bari: ragazza muore in discoteca

Ieri notte una ragazza di 22 anni, Rosa Diciolla, residente a Noicattaro, in provincia di Bari, è morta all’interno della discoteca Autodromo Club di Monopoli. La giovane stava ballando all’interno del locale, affollatissimo, quando improvvisamente si è accasciata a terra, e, nonostante il tempestivo intervento del personale di soccorso, ogni tentativo di rianimarla si è rivelato inutile.

Ignote ancora le cause del malore che saranno probabilmente chiarite a seguito dell’autopsia, qualora venga disposta sulla salma. Sul luogo sono subito accorsi i genitori e il fratello della ragazza, mentre dalle testimonianze degli amici presenti all’interno del locale, che hanno assistito impotenti ai tentativi dei sanitari di salvarle la vita, andati avanti per oltre un’ora, gli inquirenti non sono ancora riusciti a capire se l’incidente possa essere stato causato dall’assunzione di droghe o di alcol.

All’interno della discoteca era presente anche il fidanzato della giovane, che ha dichiarato di non aver avuto nessun segnale sospetto di quanto si stava per verificare, né tantomeno la ragazza aveva lamentato dolori o malesseri. Sul corpo della giovane non sono presenti lesioni o segni di violenza. Il medico che ha eseguito l’ispezione cadaverica nell’ospedale di Monopoli, dove è stata trasportata la salma, si pronuncerà a breve in merito alla necessità o meno di sottoporre il corpo all’autopsia e agli esami tossicologici, anche in base alle richieste del magistrato di turno, e valutare se trasferire il cadavere a Bari.

Marta Lock