Cesena, Campedelli esonera… Campedelli

Cesena, esonerato Campedelli – Parenti serpenti, ma forse è giusto così: il presidente del Cesena, Igor Campedelli, ha esonerato il fratello Nicola dalla guida tecnica del Cesena. Un addio scontato, dato l’avvio più che stentato dei romagnoli: 3 partite, 3 sconfitte e 10 gol subiti. Non il massimo della vita. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato il pesante ko interno di ieri sera, con il Cesena sconfitto 4-1 al “Manuzzi” dal Novara. La curva ha contestato dirigenza e allenatore e quest’ultimo, come vuole la prassi italiana, ne ha pagato lo conseguenze: esonerato. Il giovane allenatore ha pagato l’inesperienza (solo un’esperienza al Bellaria Igea Marina, in Lega Pro Seconda Divisione) e, forse, lo status di “raccomandato”.

Alternative – Igor, il presidente, adesso è già alla ricerca del tecnico che dovrà sostituire il fratello Nicola. Nell’ampia lista dei candidati si stanno vagliando i nomi più svariati: Cavasin e Bergodi i più accessibili, Colomba una soluzione che piace, Atzori il sogno proibito, Iachini ha già rifiutato. Il tempo stringe e il Cesena deve ripartire: la retrocessione dalla Serie A è stata una mazzata pesante per tutto l’ambiente e questa partenza lenta ha esasperato gli animi dei tifosi che ieri, con le buone, hanno fatto capire le loro idee. E hanno vinto loro.

Edoardo Cozza