Londra: clandestino precipita da un aereo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:54

Clandestino precipita, Londra – Orrore a Londra. Un clandestino, nascostosi probabilmente nella pancia di un aereo in arrivo a Londra, è precipitato dallo stesso quando il pilota ha aperto il carrello per prepararsi all’atterraggio presso l’aeroporto di Heathrow. L’uomo è caduto proprio nel bel mezzo di una strada della capitale inglese: terrore tra i passanti così sorpresi per quell’uomo letteralmente “caduto dal cielo”. Scotland Yard ha per adesso catalogato il caso come “morte inspiegata”, ma l’autopsia che verrà effettuata quanto prima chiarirà i motivi del decesso. La caduta da un aereo in atterraggio è ancora una delle cause di morte più accreditate, ma non si esclude il fatto che l’uomo possa essere morto di freddo nella stiva dell’aereo prima di cadere.

Disperati in cerca di fortuna – “Il caso è trattato al momento come morte inspiegata. L’autopsia verrà svolta quanto prima: al momento stiamo cercando di stabilire l’identità del cadavere“, questo lo stringato comunicato emesso da Scotland Yard con cui si rende noto il fatto. Di certo la vittima è un clandestino, ma molti sono ancora i dettagli da chiarire. Nel frattempo la dichiarazione di un passante aggiunge qualche particolare in più alla vicenda: “Non ci hanno fatto uscire di casa per ore, c’erano polizia e ambulanze ovunque. C’era sangue ovunque, in strada e su una macchina“. E un altro: “Quando mi sono alzato alle otto il corpo era sul marciapiede“. Intanto Londra rimane sotto shock per questo tragico episodio che ha turbato le coscienze di molti.

Rosario Amico