Squadra antimafia 4: riassunto della prima puntata

Squadra antimafia 4 – Grande successo per il ritorno in televisione di Squadra antimafia 4, la fiction che racconta la lotta della squadra Duomo, comandata da Claudia Mares (Simona Cavallari), contro la mafia. Ieri sera su Canale 5 è andata in onda la prima puntata della quarta serie, che è stata vista da 5.021.000 telespettatori (20,48% di share). Colpi di scena, sparatorie, agguati e soprattutto la morte di Luca Serino (Francesco Mandelli) hanno caratterizzato il primo appuntamento di Squadra antimafia 4.

Prima puntata, riassunto – La prima puntata della quarta edizione di Squadra antimafia ha visto la morte di Luca Serino, ucciso durante una sparatoria. ma proseguiamo con ordine. Claudia Mares, incinta di Calcaterra (Marco Bocci), con l’aiuto di un nuovo ispettore, Gaetano Palladino (Ludovico Vitrano) e di Rosy Abate, segue dal commissariato, grazie a microfoni e telecamere, il lavoro dei suoi colleghi Calcaterra, Serino e Pietrangeli (Giordano De Plano) . Questi sono alla stazione per salire sul treno per Palermo, dove viaggia il boss mafioso Don Ninuzzo. I tre devono arrestare il mafioso, ma qualcosa va storto: il capotreno, che in realtà è un killer, trova prima lui Don Ninuzzo, che è accompagnato da altri mafiosi. Il killer spara prima addosso ai mafiosi e poi ai poliziotti. nella sparatoria Luca Serino resta ucciso. Intanto arriva alla Duomo una nuova poliziotta per rinforzare la squadra, dato che la Mares è incinta. Si tratta di Francesca Leoni (Greta Scarano). Le indagini per l’uccisione di Don Ninuzzo e di Serino vanno avanti: Claudia Mares inizia a sospettare che dietro la morte del mafioso ci possano essere i fratelli Armando e Dante Mezzanotte, i quali sono da poco giunti in città per aprire un night. Tuttavia sebbene il locale venga perquisito in ogni angolo, non viene trovato nulla contro i fratelli Mezzanotte. Dunque la Mares chiede aiuto a Rosy Abate per avere dalla donna informazioni Armando e dante Mezzanotte, ma Rosy bate non vuole collaborare. Tornando in cella la Abate trova una nuova compagna, una prostituta, finita in carcere per aver ucciso un cliente. La vita di Rosy Abate viene sconvolta da una terribile notizia: suo figlio ha la leucemia. L’unico modo per salrvarlo è il trapianto del midollo osseo della madre. Così la Abate va in ospedale, scortata dalla polizia. L’operazione va a buon fine. Tuttavia i fratelli Mezzanotte fanno rapire la donna, per farsi dare la Lista Greco, un elenco dei collaboratori della Abate. La prima puntata finisce con un incidente d’auto che vede protagonista Claudia Mares: ad essere in pericolo non è solo la donna, ma anche il bambino che porta in grembo.

L.E.