Milan, Capello avverte Allegri: “Lo Zenit è pronto”

Milan, dichiarazioni Capello. Fabio Capello ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta, in cui ha mandato un chiaro messaggio al Milan. Il neo Ct della Russia è ancora legato all’amato club rossonero, e l’ha avvisato di fare attenzione allo Zenit, prossimo avversario del Milan in Champions. Capello ha elogiato infatti la squadra di San Pietroburgo, ricordando che “Dà sette giocatori alla mia Nazionale, e si è appena rinforzato con due campioni come Hulk e Witsel”. Don Fabio ha anche ricordato i meriti che ha avuto Spalletti nell’evoluzione tattica dello Zenit, ed ha invitato Allegri ad “andare a San Pietroburgo usando molta cautela”.

“Deve partire bene contro l’Anderlecht” – La trasferta di Champions a San Pietroburgo arriverà dopo la gara interna contro l’Anderlecht, che secondo Capello potrebbe essere già decisiva per il cammino del Milan nella prestigiosa competizione continentale per club. Il Ct della Russia ha cercato di analizzare con la Gazzetta anche la reale forza che la compagine rossonera metterà in campo quest’anno, dichiarando: “Non riesco ancora a valutare la forza del Milan dopo la perdita dei due giocatori migliori, ma è fatale che ne risenta parecchio. Boateng? Lui sarà un fattore importante, e aggiungo che De Jong è stato un buon acquisto”.

Simone Lo Iacono