Home Sport

MotoGp, Rossi preoccupato: “Sarà difficile battere Lorenzo”

CONDIVIDI

MotoGp, dichiarazioni Rossi. Valentino Rossi guarda già all’anno prossimo, quando tornerà in Yamaha per vedersela con Jorge Lorenzo. Il centauro di Tavullia ha già fatto capire che non avrà problemi di convivenza con lo spagnolo, ma sente già che potrebbe esserci un gap di risultati col futuro compagno di squadra. “Dopo due anni difficili non sono sicuro di essere veloce come Lorenzo sulla Yamaha– ha dichiarato Rossi, aggiungendo –Lorenzo forse è il pilota migliore, e ha disputato gare incredibili con la M1. Penso che per me sarà difficile batterlo: l’importante è avere una chance di lottare per un buon piazzamento”.

“Con la Ducati è stata dura” – Prima di tornare a duellare in pista con Lorenzo, Rossi deve terminare la sua avventura con la Ducati, avara sino ad ora di grandi successi. “Questa esperienza con Ducati è stata dura fin dall’inizio– ha dichiarato l’ex-pilota della Honda –Sfortunatamente non abbiamo risolto i nostri problemi, e non sono mai riuscito ad essere competitivo con questa moto. Non siamo stati capaci di trovare sufficiente grip sulla gomma anteriore: questo è stato problema il principale fin dal test di Valencia del 2010 e sfortunatamente, dopo due anni, siamo ancora alle prese con lo stesso problema”.

Simone Lo Iacono