“Prends-moi” il profumo che fa perdere peso

Si chiama “Prends-moi. Eau de Minceur” ed è il profumo che tutte le donne in sovrappeso stavano aspettando.  Il prodotto è stato soprannominato “la prima fragranza perdi peso del mondo” ed è già introvabile sul mercato in Gran Bretagna, dove quasi 6000 donne hanno sottoscritto le liste d’attesa per averlo.

E’ stato sviluppato dalla casa profumiera francese “Robertet” e lanciato da “Veld’s” l’anno scorso, il profumo è arrivato in terra inglese riportando subito un grande successo, come riportato dal giornale “The Daily Mail” del 30 luglio di quest’anno .

Prends-moi” emana beta endorfine che sembrano ridurre il bisogno di mangiare troppo, mentre altri ingredienti (inclusi caffeina, carnitina e spirulina) servirebbero ad attivare gli enzimi coinvolti nella demolizione dei grassi. L’ingrediente più importante è la cosiddetta “Betaphrolina” che sarebbe responsabile di procurare una sensazione mentale di benessere, favorendo una riduzione del bisogno di mangiare e attivando l’azione dimagrante del profumo.

Il prodotto in questione metterebbe in atto una vera e propria “reazione a catena” per cui le Beta-endorfine sarebbero in grado di raggiungere la parte olfattiva del cervello provocando una diminuzione dello stress e un’immediata sensazione di benessere che va a sostituirsi ai comportamenti alimentari incontrollati.

In termini di fragranze, ci sono note importanti di bergamotto, mandarino e uva e note di base ottenute dalla combinazione di muschio e vaniglia con patchouli e sandalo.

Il profumo per dimagrire è stato testato per 28 giorni dal Centre of Biological Research and Cutaneous Experimentation su un campione di donne, non a dieta, di età compresa tra i 18 ed i 70 anni. dai risultati è emerso che nell’82% dei casi il profumo per dimagrire Prends Moi è stato associato a “una sensazione di benessere” , mentre in un altro 75% a una diminuzione del desiderio di consumare cibi fuori pasto.

Prends-moi” segue una lunga serie di profumi “anomali” come quelli ispirati ai vari gruppi sanguigni (prodotti dalla casa profumiera italiana “BLOOD concept”) e quello che dovrebbe riprodurre l’odore unico di un libro appena stampato (Wallpaper).

A. U.