Calciomercato Juventus: obiettivo Drogba a gennaio


Calciomercato Juventus – La Juventus continua a sognare Didier Drogba. Dopo aver mancato l’obiettivo nell’ultima sessione di calciomercato, Marotta e Paratici sono pronti a riprovarci in quella di gennaio. I due dirigenti bianconeri sono sempre in contatto con il fratello-procuratore dell’ivoriano che potrebbe lasciare presto lo Shanghai Shenhua. Il motivo? Il presidente del club cinese non vuole più investire e a quel punto trattenere Drogba (che percepisce uno stipendio annuo intorno ai 10 milioni di euro) diventa impossibile. L’ex bomber del Chelsea potrebbe così rimettersi in gioco nel calcio europeo, magari in un club affamato e che da anni non riesce più a primeggiare in Europa. La Juventus appunto.

Llorente più lontano – Se da un lato Drogba si avvicina, dall’altro si allontana Fernando Llorente. L’attaccante dell’Athletic Bilbao è stato nuovamente convocato da Bielsa, segno di una riappacificazione tra le parti, anche se ha confermato di voler andar via a giugno, alla scadenza del contratto. La Juve invece spera di prenderlo già a gennaio con un forte sconto sulla clausola rescissoria di 36 milioni di euro, ma questa ipotesi oggi appare più lontana. A giugno, invece, le concorrenti saranno più agguerrite e tra queste ci sono Real Madrid e Barcellona, club dall’appeal maggiore per Llorente e in grado inoltre di offrigli un ingaggio importante, mentre, in casa bianconera, la nuova politica degli stipendi non lo permetterebbe.

Miro Santoro