Probabili formazioni Fiorentina-Catania: Ljajic preferito a Toni


Probabili formazioni Fiorentina-Catania – Quella dell’Artemio Franchi di Firenze sarà una sfida amarcord per Vincenzo Montella che rincontra il suo passato recente, quel Catania dove ha messo in mostra le sue qualità da allenatore. Per l’Aeroplanino che, dopo la sconfitta di Napoli, vuole far tornare a volare la sua Viola, si preannuncia una sfida ostica. Gli etnei sono infatti una squadra tosta, organizzata, dotata di ottime individualità che Montella conosce bene e ha saputo valorizzare. Un lavoro prezioso che ora sta proseguendo il suo successore, Rolando Maran, alla prima stagione in Serie A. Fiorentina-Catania si gioca domenica alle ore 15. Arbitro del match sarà Doveri di Roma.

Fiorentina – Il dubbio più grande per Vincenzo Montella riguarda il partner di Stevan Jovetic in attacco: con El Hamdaoui fuori causa, i pretendenti a un posto da titolare sono due: Ljajc e Luca Toni. Un po’ a sorpresa, il favorito al momento sembra il primo. Sarà confermata la difesa a tre con Roncaglia, Romulo e Tomovic. A centrocampo, in tre sono sicuri del posto, vale a dire Borja Valero, Pizarro e Pasqual. Sulla fascia destra Cuadrado è in vantaggio su Cassani, mentre per il ruolo di interno è ballottaggio Romulo-Migliaccio. Questa la probabile formazione (3-5-2): Viviano; Roncaglia, G. Rodriguez, Tomovic; Cuadrado, Romulo, Pizarro, B. Valero, Pasqual; Ljajic, Jovetic. A disp.: Neto, Lupatelli, Cassani, Camporese, Migliaccio, Mati Fernandez, Llama, Olivera, Savic, Toni, Seferovic. All.: Montella. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Della Rocca, Aquilani, El Hamdaoui.

Catania – Maran ha tutta la rosa a disposizione e vuole confermare l’undici titolare che ha battuto il Genoa prima della sosta. L’unico dubbio è per la fascia destra del centrocampo, dove Biagianti è favorito su Izco. È rientrato anche Andujar dopo gli impegni con la nazionale argentina e sarà regolarmente tra i pali domenica a Firenze. In attacco, stra-confermato il tridente tutto argentino Barrientos-Bergessio-Gomez, Questa la probabile formazione: (4-3-3): Andujar; Alvarez, Bellusci, Legrottaglie, Marchese; Biagianti, Lodi, Almiron; Barrientos, Bergessio, Gomez. A disp.: Frison, Terracciano, Capuano, Spolli, Rolin, Salifu, Castro, Sciacca, Lanzafame, Ricchiuti, Izco, Morimoto. All.: Maran. Squalificati: nessuno. Indisponibili: nessuno

Miro Santoro