Probabili formazioni Napoli-Parma: Pandev torna titolare

Probabili formazioni Napoli-Parma. Domani pomeriggio Napoli e Parma si affronteranno su un terreno di gioco del San Paolo aggiustato alla bell’e meglio, grazie al paziente lavoro svolto dai giardinieri dell’impianto. Gli uomini di Mazzarri cercheranno di conquistare la terza vittoria consecutiva in campionato, per non abbandonare la testa della classifica. Gli emiliani invece proveranno a giocare un altro brutto scherzo agli azzurri, come quello della gara dello scorso anno, vinta per 2-1. Gli arbitri designati dalla Can di A per la gara in programma domani pomeriggio alle ore 15:00 sono i seguenti: Gervasoni, Bianchi, Rosi, De Pinto, Massa, Di Bello.

Zuniga gioca sulla sinistra – Mazzarri contro il Parma dovrebbe affidarsi ancora una volta al 3-5-1-1, anche se in campo si dovrebbero vedere alcune importanti novità. La prima riguarda lo spostamento sulla fascia sinistra di Zuniga, con Dossena che dovrebbe accomodarsi in panchina, mentre l’altra è il ritorno in campo di Goran Pandev dopo la lunga squalifica subita nella Supercoppa Italiana. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (3-5-1-1) – De Sanctis; Campagnaro Cannavaro Britos; Maggio Inler Dzemaili Hamsik Zuniga; Pandev; Cavani. A disposizione: Rosati, Colombo, Gamberini, Aronica, Fernandez, Uvini, Mesto, Donadel, Behrami, Dossena, El Kaddouri, Insigne. Allenatore: Mazzarri. Indisponibili: nessuno. Squalificati: nessuno.

Amauri ancora out – Roberto Donadoni arriva al San Paolo con diverse assenze importanti. Biabiany ed Amauri infatti non hanno recuperato, e dovrebbero rimanere a casa. Non dovrebbe farcela anche Sansone, e perciò contro il Napoli potrebbero scendere in campo Belfodil e Pabon. Ninis potrebbe comunque giocare uno spezzone di partita, e potrebbe alternarsi con il giovane attaccante colombiano, nato nel 1988. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (3-5-2) – Mirante; Zaccardo Paletta Lucarelli; Rosi Galoppa Valdes Parolo Gobbi; Belfodil Pabon. A disposizione: Pavarini, Santacroce, Fideleff, Benalouane, Morrone, Musacci, Acquah, Maceachen, Ninis, Palladino. Allenatore: Donadoni. Indisponibili: Biabiany, Amauri, Sansone. Squalificati: nessuno.

Simone Lo Iacono