Probabili formazioni Torino-Inter: c’è Stevanovic, torna Samuel

Probabili formazioni Torino-Inter – E’ il posticipo della 3^ giornata di Serie A: l’Inter va a Torino per sfidare i granata e rilanciarsi dopo la brutta sconfitta interna contro la Roma. I ragazzi di Ventura, invece, vogliono continuare nel loro cammino senza intoppi: finora un pari esterno (a Siena) e una vittoria in casa (contro il Pescara) senza subire nemmeno una rete. Ci si aspetta una grande atmosfera allo stadio “Olimpico”: posti esauriti e curva Maratona che promette spettacolo. Come si spera ce ne sia in campo. Un po’ di amarcord: l’ultima vittoria del “Toro” in casa contro i nerazzurri risale al 1994 quando finì 2-0 con le reti di Cois e Poggi.

Torino – Ventura ripropone il 4-2-4 con Bianchi e Sgrigna al centro dell’attacco e Stevanovic (ex di turno) e Santana (favorito su Vives) come esterni. In mediana verrà riproposta la coppia formata da Gazzi e Brighi. In difesa c’è ancora Glik al fianco di Ogbonna, reduce dalla settimana in Nazionale. Ecco il probabile schieramento dei granata: (4-2-4) Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, Masiello; Brighi, Gazzi; Stevanovic, Sgrigna, Bianchi, Santana. A disposizione: Gomis, Rodriguez, Di Cesare, Agostini, D’Ambrosio, Basha, Bakic, Vives, Cerci, Verdi, Diop, Meggiorini. Allenatore: Ventura. Indisponibili: Suciu (15 giorni), Birsa (30 giorni). Squalificati: nessuno.

Inter – Stramaccioni non rischia Palacio: l’argentino è tornato malconcio dall’impegno con la nazionale e partirà dalla panchina. In compenso, rientrano Samuel e Handanovic: entrambi partiranno titolari. Probabile che anche Pereira non sia tra gli undici iniziali: al suo posto è pronto Cambiasso. Si potrebbe rivedere Alvarez. Ecco lo schieramento dei nerazzurri: (4-3-2-1) Handanovic; Zanetti, Ranocchia, Samuel, Nagatomo; Guarin, Gargano, Cambiasso; Cassano, Sneijder; Milito. A disposizione: Castellazzi, Belec, Mbaye, Silvestre, Pereira, Juan Jesus, Jonathan, Duncan, Palacio, Livaja, Alvarez, Coutinho. Allenatore: Stramaccioni. Indisponibili: Chivu (1 settimana), Stankovic (1 settimana), Mudingayi (1 settimana), Obi (10 giorni), Mariga (40 giorni). Squalificati: nessuno.

Edoardo Cozza