Laboratorio U.S.A., test del DNA sulla biancheria per smascherare i tradimenti

Per scoprire il tradimento di vostra moglie o vostro marito oggi c’è a disposizione una prova inappellabile: il test del DNA. Il servizio è offerto dal Paternity Lab Center, un laboratorio americano dove è possibile inviare un paio di mutande del partner, meglio se si sospetta che siano state indossate al momento del tradimento, per individuare eventuali tracce di DNA estraneo. Come ha detto lo specialista Kip Charles al The Huffington Post: “Di solito, la gente ci contatta quando la loro relazione è alla fine. Il test è solo un modo di confermare i loro sospetti”.

L’analisi del DNA non è una tecnica scientifica nuova di per sé, ma è rivoluzionaria la sua applicazione alla verifica di casi di adulterio, visto che si tratta di un’ analisi effettuabile relativamente a buon mercato (200 dollari) rispetto alle tecniche tradizionali utilizzate dagli investigatori privati.

Di base il laboratorio di cui stiamo parlando effettua test di paternità, ed il “test di infedeltà” è solo un servizio aggiuntivo. Circa il 60% di chi si rivolge al Paternity Lab Center per scoprire l’infedeltà del coniuge è composto da maschi, e il 30% dei test del DNA sembra provare la colpevolezza dei sospettati/e.

Se il test risulta positivo, il cliente può passare ad un livello successivo e richiedere un’ analisi comparativa con una spesa in più di circa 200 dollari. In questa prova aggiuntiva si compara il DNA del richiedente con un DNA estraneo. Come dice il dottor Charles: “Ciò che mi piace del test del DNA è che nessuno può trovare una scappatoia o un alibi data la sua natura scientifica. Non ci sono scuse da poter inventare!”.

A.U.