Serie A, Chievo-Lazio 1-3: Petkovic vola con Hernanes e Klose

Chievo-Lazio 1-3. La Lazio si è appena aggiudicato l’anticipo delle ore 12:30 della terza giornata di A, giocato contro il Chievo allo stadio Marcantonio Bentegodi. La formazione allenata da Petkovic ha battuto quella guidata da Di Carlo per 3 a 1, ed è ora in testa alla classifica di Serie A a punteggio pieno, grazie ai tre successi conquistati finora. Per i biancocelesti sono andati a segno Hernanes (doppietta per lui al 5’ e al 74’) e Klose (38’), mentre la rete del Chievo è stata realizzata da Pellissier (83’), che ha trasformato in gol un penalty concesso dall’arbitro Rizzoli.

Lazio già avanti dopo 5’ – Il match è iniziato con Chievo propositivo ma poco preciso, che è andato a sbattere contro una Lazio compatta e cinica, grazie al 4-5-1 mandato in campo ancora una volta da Petkovic. I clivensi hanno provato a pungere con le incursioni di Hetemaj e di Luciano, e con le sporadiche iniziative portate avanti da Di Michele, ma si sono dovuti inchinare per ben due volte alla Lazio, che prima è passata in vantaggio con Hernanes (5’), e che poi ha raddoppiato con Klose (38’), sugli sviluppi di una splendida azione di rimessa ideata dal Profeta.

Hernanes scatenato – Il copione del match non è cambiato neanche durante la ripresa. Il Chievo però è apparso più pericoloso in avanti, grazie alle iniziative di Luciano, Pellissier, Di Michele e Moscardelli. La Lazio comunque ha amministrato con calma il match, e l’ha chiuso al 74’, con la terza rete segnata ancora da Hernanes: anche questa volta il brasiliano ha agito di rimessa, ed ha fatto tutto da solo ed in maniera egregia. La formazione veronese tuttavia non ha mollato, e all’83’ è andata a rete con Pellissier, che ha realizzato quel penalty che ha concluso la gara del Bentegodi.

Simone Lo Iacono