Un Posto al Sole 17-19 settembre: Gianluca è in coma

Da questa sera, in Un Posto al Sole, o meglio nelle tre punte di inizio settimana, cioè dal 17 al 19 settembre come sempre su Rai 3 alle 20:35 circa, i telespettatori dovranno tenere il fiato sospeso o quantomeno dovranno incrociare le dita per la situazione di Gianluca (Flavio Gismondi). Il giovane figlio di Alberto Palladini (Maurizio Aiello) dopo essere stato trasportato in ospedale a causa del cocktail esplosivo preso in discoteca, cocktail micidiale composto da droga e alcool assunto per poter dimenticare tutti i problemi, cade in un coma profondo. I medici non sanno se il ragazzo riuscirà ad uscirne in quanto sue condizioni di Gianluca sono gravissime. Attendendo segnali positivi, però, le persone che gli vogliono bene vivono attimi di vera angoscia. Rossella è disperata e lo stesso padre, Alberto, dopo essere stato avvisato, in carcere, della situazione del figlio riscopre il suo senso paterno, e si preoccupa parecchio di tutta la situazione sentendosi impotente. Il giudice Nicotera, però, da al galeotto la possibilità di incontrare Gianluca in ospedale, ma soprattutto gli offre così l’opportunità di riconciliarsi con il figlio a patto che lui inizi a parlare e a rivelare informazioni preziose per le indagini. Nonostante l’angoscia Silvia e Michele cambiano idea sul  fidanzato della figlia e dopo aver fatto di tutto per lui sembrano abbandonarlo anche se Rossella non intende rinunciare in alcun modo all’amato Gianluca.

Intanto Renato (Marzio Honorato), in piena crisi, dopo essere caduto dalla moto deve fare i conti con la sua enorme paura d’invecchiare, la stessa paura che lo ha spinto a fare il passo più lungo della gamba cercando di dimostrare soprattutto a se stesso e poi agli altri di essere ancora giovane. Le sue richieste di aiuto o quantomeno i sintomi della sua crisi si sono in realtà manifestati già da un po’ di tempo o meglio dalla sfida con Raffaele per il fisico più bello e sono sfociati nell’impulsiva iscrizione in palestra. Cosa potrà quindi succedere? Quale sarà la sua prossima mossa? Quest’ultimo fallimento lo spingerà ad avere ancora più paura o lo farà riflettere seriamente? Adriana, invece, si vede costretta a prendere un periodo di riposo dalla scuola. La sua malattia implica quindi che qualcuno, o meglio qualcuna, debba sostituirla e ricoprire al meglio la cattedra vacante. Viola, si ritroverà così, ad affrontare, con grande emozione, il suo primo giorno di supplenza nella classe della Trevi.

Andrea (Davide Devenuto) farà scattare, invece, una sana competizione tra Franco (Peppe Zarbo) e Angela (Claudia Ruffo). Accendendo la miccia ad una fiamma pronta ad ardere il giovane investigatore riuscirà a spingere i giovani genitori in un duello sul ring con tanto di guantoni. Angela sfida Franco aggiudicandosi, sorprendentemente, il match e ricevendo, nello stupore generale,  la proposta di partecipare a un torneo femminile di pugilato. L’allieva ha superato il maestro? Franco si pentirà di averla allenata così bene? Cosa deciderà Angela? Roberto Ferri, infine, sarà nuovamente diviso fra le furiose litigate con il figlio Sandro, che soffrendo si sta allontanando sempre di più dal padre, ed i piacevoli momenti con Greta. Pronto a non demordere, Roberto, riuscirà a trovare nuova forza grazie ad un bacio con Greta e userà questa nuova sicurezza per affrontare i dubbi dell’amata che dopo tale gesto sarà ancora più confusa. Come andranno a finire le cose? Fra Greta e Roberto si accenderà la passione di un tempo? Alberto rimarrà con le mani in mano o cercherà di lottare per non fari soffiare l’amata da sotto il naso?

Alessandra Solmi