Chi l’ha visto anticipazioni: minori sottratti e Denise Pipitone

Chi l’ha visto ? torna domani, mercoledì 19 settembre, su Rai 3, in prima serata. Il programma di servizio condotto da Federica Sciarelli per la regia di Patrizia Belli e la scrittura di Chiara Grigoletto tenterà, questa volta, di scoprire o quantomeno far luce su casi che riguardano i bambini; minori sottratti o scomparsi misteriosamente. Si parlerà anche del caso di Denise Pipitone sparita da Mazara del Vallo, in provincia di Trapani, il 1 settembre del 2004.

La puntata. La giornalista e conduttrice porterà all’attenzione di tutti il caso di un giovane papà sotto shock. Il genitore in questione, infatti, si è presentato a casa dell’ex compagna a Rocca di Papa, un paese a circa trenta chilometri da Roma, per prendere il figlio di soli sette anni. Arrivato sul posto, però, la sorpresa lo ha lasciato senza parole. La casa era completamente vuota e su di una finestra vi era un cartello con su scritto affittasi. Dove è scappata la donna con il bambino? Quando mai potrà riabbracciare o solamente vedere il figlio? Il giovane padre è preoccupato per la salute del piccole che dovrebbe andare a scuola. Questo caso darà l’opportunità alla Scierelli e al suo team di parlare anche di altri casi di minori sottratti focalizzando l’attenzione dei telespettatori su questo grosso problema. Parlando di minori, però, visto che proprio il 1 settembre ricorreva l’anniversario della scomparsa di Denise Pipitone, durante la trasmissione, si cercherà di fare il punto della situazione. Dove è finita la figlia di Piera Maggio? Possibile che dal cortile di casa sia potuta sparire nel nulla nel giro di pochi minuti? Le varie segnalazioni che fine hanno fatto? Il processo alla sorellastra e alla madre di questa come procede? Cosa hanno scoperto gli inquirenti?

Emanuela Orlandi e Yara Gambirasio. Si parlerà, infine, anche di Emanuela Orlandi; la ragazza sparita misteriosamente a Roma nel lontano 22 giugno 1983 mentre rientrava a casa dopo l’uscita da scuola. Forse, infine,  durante la puntata si farà cenno alle ultime notizie riguardanti la tragica fine di Yara Gambirasio. A quanto pare è stato isolato il Dna del padre del presunto assassino. Tale reperto, estratto dalla saliva presente su un bollo della patente e su un francobollo di una cartolina, perché l’uomo in questione è deceduto nel 1999, pare essere stato comparato con il Dna estratto dalla gocce di sangue trovate sugli slip e sui leggings della ragazza. Nulla è ancora certo, il rompicapo del Dna pare portare sempre a vicoli cechi e la soluzione del caso pare lontana.

Alessandra Solmi