Ciclismo, Mondiali 2012: Martin conferma titolo nella Crono

Ciclismo, Crono Mondiali 2012. I Mondiali 2012 di ciclismo su strada, che si stanno svolgendo in questi giorni in Olanda nella provincia del Limburgo, hanno appena decretato il nuovo campione nella prova a Cronometro. Anche quest’anno il titolo è andato al tedesco Tony Martin (Omega Pharma-Quick Step) che, nella prova di Valkenburg lunga ben 45,7 chilometri, è riuscito a completare l’intero percorso in 55’ e 49”. Alle sue spalle si è piazzato lo statunitense Taylor Phinney della Bmc, che ha chiuso a 5” dal vincitore. La medaglia di bronzo invece è andata al bielorusso Vasily Kyriyenka, arrivato terzo al traguardo.

Male gli azzurri – La pattuglia azzurra ha regalato invece un pomeriggio da dimenticare. Marco Pinotti, l’uomo su cui Paolo Bettini puntava, viste le assenze dei grandi favoriti Wiggins e Cancellara, è caduto a metà gara quando aveva il quinto tempo assoluto, e si è dovuto ritirare. L’altro italiano in gara Adriano Malori ha chiuso invece a 2’ e 40” dal vincitore. Non è andata molto bene neanche all’ultimo trionfatore della Vuelta de Espana Alberto Contador, che ha chiuso al nono posto: il ciclista spagnolo è stato addirittura superato dal vincitore Martin, partito due minuti dopo di lui, al 30 Km.

Simone Lo Iacono