Napoli, Mazzarri: “Non sottovalutiamo l’Aik”

Napoli, Mazzarri – Vigilia di Europa League per il Napoli di Mazzarri, che in conferenza stampa parla, fra le altre cose, di un calendario stagionale che ora entra nel vivo: “Abbiamo una rosa che in certi ruoli ha giocatori che si equivalgono, non ho problemi. Sono comunque costretto a fare delle scelte, la partita successiva è contro una squadra con la quale abbiamo sempre fatto fatica. Poi ci sono Lazio e Sampdoria, attualmente due capoliste, poi Psv ed Udinese: il calendario non ci è amico“. Rispetto poi all’avversario di domani, l’Aik Solna, il tecnico toscano mette in guardia: “Dobbiamo rispettare l’Aik, l’ho vista in video con i miei collaboratori e non dobbiamo sottovalutarli. Lo ha detto anche una vecchia gloria del calcio svedese come Hamrin“.

Rosa – Non poteva mancare poi una domanda su quegli elementi che, a causa di una rosa molto ampia, trovano meno spazio. Il riferimento è esplicito: “Vargas? Io giudico i giocatori per le loro prestazione, non solo in base ai gol. E comunque spero che magari domani possa sbloccarsi. La crescita costante che stiamo avendo da tre anni a questa parte è dovuto al lavoro serio che stiamo portando avanti, inserendo ogni volta qualche tassello per migliorare la rosa“. Mazzarri non sarà seduto in panchina a causa di una squalifica ed ironizza: “E’ un dettaglio, i ragazzi sono preparati. Se chiederò a qualche collega i trucchi su come guidare la squadra dall’esterno? (con riferimento alla vicenda Conte ndr) No, assolutamente, io ho un secondo che è molto bravo e di cui mi fido ciecamente“.

Alberto Ducci