Home Notizie di Calcio e Calciatori

Lazio: Uefa apre indagine su cori razzisti col Tottenham

CONDIVIDI

Lazio, cori razzisti Tottenham. La Uefa potrebbe aprire un’indagine contro la Lazio per cori razzisti. La decisione dovrebbe arrivare a breve, perché il Tottenham ed alcuni suoi tifosi hanno lamentato la presenza di cori offensivi verso i propri giocatori di colore Defoe, Townsend e Lennon durante la partita giocata ieri a White Hart Lane. In realtà nessuno dei giocatori in campo e nemmeno gli arbitri hanno fatto caso a quanto stava avvenendo sugli spalti. La cosa è rimbalzata agli onori della cronaca grazie al Daily Mail, che stamattina ha titolato un articolo “White Hart Shame”, lamentandosi su quanto avvenuto ieri.

Possibile un’ammenda – Sull’accaduto si sono espressi anche i cronisti italiani presenti ieri a Londra. Secondo loro i cori contro Defoe ci sarebbero stati, ma non sarebbero stati razzisti, ma solo polemici, e legati ad un intervento di gioco del giocatore sotto il settore laziale, che i tifosi biancocelesti non avrebbero apprezzato. Lo scambio di significato sarebbe così avvenuto per la nomea non proprio eccellente, che una frangia dei tifosi biancocelesti s’è fatta in questi ultimi anni. La Uefa comunque potrebbe pronunciarsi a breve, ed imporre un’ammenda alla Lazio, o la disputa di una gara di Europa League a porte chiuse.

Simone Lo Iacono

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore