Muore 23enne, agguato ai Quartieri Spagnoli

Sette colpi di pistola esplosi, ai Quartieri Spagnoli, Napoli, da un killer a bordo di uno scooter hanno colpito e ucciso Vincenzo Masiello. Il ragazzo avrebbe compiuto 23 anni il prossimo novembre ed aveva qualche precedente per rapina. Il tutto è avvenuto nel tardo pomeriggio, verso le 18, mentre il ragazzo stava camminando in vico Lungo Nuovo, il sicario l’ha raggiunto in sella ad uno scooter e ha sparato, sette colpi hanno raggiunto Vincenzo Masiello che neppure gli immediati soccorsi  e il ricovero all’ospedale Vecchio Pellegrini sono riusciti a salvare. Le sue condizioni sono apparse da subito gravissime, il ragazzo era stato raggiunto infatti anche da un colpo alla testa.

Sul luogo dell’agguato gli uomini della squadra mobile e gli specialisti della scientifica stanno cercando di recuperare tutte le informazioni possibili sul killer che ha agito da vero e proprio sicario lasciando intendere che l’omicidio di Masiello sia di stampo camorristico. Per il momento non si escludono però altre piste.

I. F.