Ciclismo, Mondiali 2012: il kazako Lutsenko oro negli Under 23

Ciclismo, Mondiali 2012. Da pochi minuti si è conclusa la gara degli Under 23 del Mondiale 2012 di ciclismo. La vittoria finale è andata al kazako Alexey Lutsenko, che così si è laureato Campione del Mondo della sua specialità. Alle spalle del giovane corridore del Kazakhstan si sono piazzati il francese Bryan Coquard ed il belga Tom Van Asbroeck, che hanno conquistato la medaglia d’argento e di bronzo, completando così il podio della gara Under 23 del Mondiale 2012. E’ andata malissimo alla pattuglia azzurra guidata dal Ct Marino Amadori, visto che il giovane Felline si è classificato solamente 39esimo.

Domani la finale uomini d’elite – Anche la gara Under 23 si è decisa nelle ultime battute finali. Lo spunto vincente lo ha avuto il ciclista kazako, che è stato davvero bravo nel riuscire a battere tutti i suoi giovani colleghi. Tra gli italiani invece c’è ancora tanto rammarico per il deludente 39esimo posto conquistato da Felline, che ha mandato alle ortiche tutto il buon lavoro che la squadra aveva fatto per lui durante la gara. Gli azzurri adesso puntano decisi alla finale uomini d’elite, che si correrà domani e dove scenderanno in pista i big italiani guidati da Paolo Bettini.

Simone Lo Iacono