Coni: morto l’ex-presidente Gattai

Coni, morto ex-presidente Gattai. Lo sport italiano ha perso alcune ore fa Arrigo Gattai, l’ex-presidente del Coni che aveva guidato il Comitato Olimpico Nazionale Italiano dal 1987 fino al 1993. Malato da diverso tempo, Gattai era stato prima presidente della Fisi (Federazione Italiana Sport Invernali) per 11 anni. Nel 1987 divenne presidente del Coni, prendendo il posto di Franco Carraro, e lasciando poi il passo a Mario Pescante, che ha guidato il Comitato Olimpico Nazionale fino al 1998. Per onorare la morte di Gattai, ogni competizione sportiva che si svolgerà in questo weekend in Italia, osserverà un minuto di silenzio.

Con lui esplose Tomba – Gattai era nato a Milano nel 1928. Da giovane era stato un abile civilista, ma ha legato gran parte della sua vita allo sport. Dal 1955 al 1967 è stato consigliere nel Cda della Grande Inter. Successivamente ha iniziato la sua avventura con gli sport invernali che, nel periodo della sua presidenza alla Fisi, hanno visto la fine della gloriosa epoca della Valanga azzurra, e la nascita del baby-fenomeno d’allora Alberto Tomba. La presidenza del Coni dal 1987 al 1993 invece fu più sofferta e criticata, per le deludenti Olimpiadi di Seul ’88 e Barcellona ’92.

Simone Lo Iacono