F1, Alonso parte 5° a Singapore: “Puntiamo al podio”

Fernando Alonso punta al podio. Nel Gran Premio di Singapore, in programma domani a partire dalle 14 ora italiana (le 20 locali), l’asturiano partirà dalla 5^ piazza. La pole position è andata ad Hamilton, davanti a Maldonado e Vettel: “La McLaren è andata veramente molto forte, il tempo della pole di Hamilton era davvero impossibile da fare per noi – ammette il pilota della Ferrari al termine delle prove ufficiali -. Oggi dobbiamo accontentarci, ma domani no: la gara sarà molto lunga, molto fisica, conterà molto l’affidabilità e non commettere errori. Partendo al 5° posto possiamo puntare al podio, perché il circuito è molto esigente e non perdona mai. Non possiamo mollare, dobbiamo rimanere molto concentrati fino alla fine“.

Delusione Massa – Se Alonso professa ottimismo, non può fare lo stesso Felipe Massa, autore di una qualifica decisamente deludente. Il pilota brasiliano, eliminato al termine della Q2, non è andato oltre il 13° posto: “Sono state delle prove impegnative e difficili – confessa il numero due della Ferrari, che domani sarà costretto a correre l’ennesima gara in salita –. Qui non è facile fare un buon giro perché soffriamo molto con le gomme posteriori: arrivavo all’ultimo settore che non avevo più grip, e questo è successo per tutto il week end. Hamilton e Vettel sono stati molto veloci, noi domani proveremo a fare il massimo possibile, a prendere più punti possibili: ci proveremo, anche se non sarà facile“.

P. F. C.