Probabili formazioni Cagliari-Roma: Totti rimane a casa

Probabili formazioni Cagliari-Roma. Cagliari e Roma giocheranno domani pomeriggio in un Is Arenas deserto, salvo novità dell’ultima ora. I sardi cercano punti per abbandonare le zone basse della classifica, mentre la formazione allenata da Zeman vuole provare a mettere di lato la clamorosa sconfitta patita domenica scorsa contro il Bologna, che ha un po’ raffreddato gli entusiasmi della piazza giallorossa. Nella gara giocata lo scorso anno ci fu la netta vittoria del Cagliari, che s’impose per 4 a 2. Per il match di domani la Can di A ha scelto questi direttori di gara: Giannoccaro, Galloni, Padovan, Costanzo, Banti, Giancola.

Sau ce la fa – Ficcadenti ha in mente di affrontare Zeman con le sue stesse armi. Il Cagliari infatti dovrebbe schierarsi con il 4-3-3, e non con il classico 4-3-1-2. Rispetto alla gara contro il Palermo non ci saranno Ariaudo e Cossu, che dovrebbe rimanere a casa per colpa di un infortunio. Giocherà dal 1’ Sau, che negli ultimi allenamenti è apparso abile ed arruolabile. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-3-3) – Agazzi; Perico Rossettini Astori Pisano; Ekdal Conti Nainggolan; Sau Pinilla Thiago Ribeiro. A disposizione: Avramov, Avelar, Ariaudo, Dessena, Ibarbo, Casarini, Nené. Allenatore: Ficcadenti. Indisponibili: Cossu. Squalificati: nessuno.

Lopez in campo dall’inizio? – Zeman arriva a Cagliari con tante assenze importanti. Oltre a De Rossi, mancherà anche Totti, che sembrava vicino al recupero per la trasferta in Sardegna. Il capitano invece rimarrà a Roma, ed il suo posto all’Is Arenas dovrebbero andare a Lamela. Osvaldo invece dovrebbe andare in panchina, ed al suo posto potrebbe giocare Lopez. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-3-3) – Stekelenburg; Piris Burdisso Castan Balzaretti; Pjanic Tachtsidis Florenzi; Lamela Destro Lopez. A disposizione: Goicoechea, Svedkauskas, Romagnoli, Taddei, Marquinhos, Lucca, Marquinho, Osvaldo, Tallo. Allenatore: Zeman. Indisponibili: Lobont, Dodò, Bradley, De Rossi, Totti. Squalificati: Guberti (35 mesi).

Simone Lo Iacono