Si vendica sul fidanzato con l’acido muriatico,l’aveva abbandonata incinta. Lui gravissimo.

E’ incinta al nono mese di gravidanza la ragazza di 23 anni che tra pochi giorni darà alla luce suo figlio e che per vendetta ha sfigurato il ragazzo con l’acido muriatico. E’ avvenuto a Travagliato, Brescia, dove la ragazza in accordo con un amico più vecchio di lei di 20 anni ha tramato la tragica vendetta nei confronti dell’ex fidanzato che aveva deciso di lasciarla dubitando anche della paternità del bimbo che porta in grembo. Un‘aggressione studiata quindi quella dei due complici che lo hanno aggredito sulla rampa delle scale: l’uomo ha braccato il ragazzo e la donna gli ha versato addosso una bottiglia di acido muriatico.

Il ragazzo è in gravissime condizioni, ha perso l’occhio sinistro e rischia di perdere anche l’altro, ha ustioni sul 30% del corpo, anche se non è in pericolo di vita. Glia autori del gesto sono stati raggiunti e tratti in arresto dai Carabinieri. Il complice, innamorato della ragazza, è un ultras del Brescia, già sottoposto a Daspo e con precedenti per aggressione. La giovane covava da settimane una vendetta verso l’ex fidanzato, una vendetta che “lasciasse il segno” e ha convinto l’amico ad aiutarla anche raccontandogli delle falsità, dall’essere stata picchiata ripetutamente dal ragazzo, fino all’averla abbandonata con un figlio da crescere.

I. F.