Basket, Supercoppa Italiana: Cantù manda KO Siena

Basket, Supercoppa Italiana. La Supercoppa Italiana ha mandato un messaggio forte al basket nostrano. La Siena schiacciasassi delle passate stagioni non c’è più, perché è stata spazzata via da Cantù. Nella finale giocata a Rimini la formazione brianzola ha avuto la meglio su quella toscana, che ha perso 80 a 73. Per Cantù è arrivata così la seconda Supercoppa Italiana, dopo quella che la formazione brianzola aveva messo in bacheca nel 2003. Per Siena invece c’è stato un traumatico stop, dopo aver dominato in maniera incontrastata il basket nostrano: l’ultima volta dei toscani senza trofei in Italia era datata 2007.

Tyus e Brown top-scorer – I migliori marcatori della Supercoppa sono stati Tyus e Brown, che hanno messo a segno 18 punti. Hanno fatto bene anche Sanikidze e Markoishvili, che hanno messo a referto 17 e 15 marcature. La vittoria alla fine è andata a Cantù perché ha conquistato più palloni importanti nel secondo tempo, e perché ha messo in campo dei rincalzi più freschi e capaci di Siena. Le assenze di coach Pianigiani e Stonerook tra i toscani, gli uomini simbolo delle passate vittorie in Italia ed in Europa, devono comunque aver avuto il loro peso sul KO di Siena.

Simone Lo Iacono