Ligue 1, poker del Psg con Ibra e Verratti protagonisti


Ligue 1 – Gli avversari sono avvertiti: il Psg sta carburando e ora iniziano a essere dolori per tutti. La corazzata di Carlo Ancelotti sta oliando gli ingranaggi ed è pronta a far male a chiunque capiti sotto tiro. Ieri sera, a cadere è stato il Bastia, sconfitto 4-0 a domicilio in una gara valevole per la sesta giornata della Ligue 1, il campionato francese. Le reti dei parigini sono state firmate dal solito Ibrahimovic (doppietta e un assist), Menez e Matuidi, mentre Verratti ha illuminato il centrocampo e servito un assist vincente. Protagonista anche un altro italiano, il portiere Sirigu, autore di ben quattro grandi interventi.

La partita – Il Psg coglie la quarta vittoria consecutiva, se si comprende il poker rifilato alla Dinamo Kiev in Champions League, e raggiunge il terzo posto in classifica, alle spalle di Marsiglia e Lione, che scenderanno in campo oggi. La squadra di Carlo Ancelotti domina fin dai primi minuti la gara con il Bastia: già al 6’ arriva il vantaggio firmato Menez su assist di Ibra. Al 40 è Verratti a smarcare lo svedese con un delizioso colpo da sotto per il raddoppio. Al 27’ della ripresa, dopo un’altra azione innescata da Verratti, Matuidi fa tris. A chiudere i conti ci pensa ancora Ibra, ben imbeccato sul filo del fuorigioco da Nenè. Per l’ex milanista è la terza doppietta stagionale: in totale sono sette gol in cinque presenze di campionato.

Miro Santoro