Meteo: autunno al Nord, ancora estate al Sud

Italia spaccata in due in questa terza settimana di settembre: piogge e temperature in picchiata al Nord, tanto sole e caldo estivo al Centro Sud. Infatti le regioni settentrionali saranno investite dalla perturbazione atlantica numero 4 di settembre, che porterà forti piogge tra Piemonte e Lombardia già da oggi, che proseguiranno nei prossimi giorni sulle Alpi e su tutto il Nord Ovest, con temperature che si aggireranno intorno ai 20° e neve in alta quota a 2500-3000 metri.

Opposta la situazione al Centro Sud, dove l’anticiclone africano Elio porterà venti di scirocco che manterranno la colonnina di mercurio intorno ai 30° a Roma e Napoli e addirittura si sfioreranno i 35° in Sicilia. Tra giovedì e sabato si registreranno le temperature più alte, soprattutto nelle regioni adriatiche e sulle isole maggiori.

Dall’ondata di maltempo del Nord saranno risparmiate solo l’Emilia orientale e la Romagna. L’attenzione sarà focalizzata sui rischi idrogeologici, nella seconda parte della settimana, soprattutto in Piemonte e in Lombardia, dove le precipitazioni diventeranno molto più abbondanti. Nel corso del week end, le piogge autunnali dal nordovest si sposteranno su tutto il resto del nord Italia, e, a partire dai primi giorni della prossima settimana il maltempo si allargherà al Centro, alla Sardegna e infine su tutte le regioni del Sud, con un notevole calo delle temperature, più in linea con le medie stagionali.

Marta Lock