Quelli Che …: scontro fra Diego Abatantuono e Luca Giurato

Quelli Che … , il programma contenitore della domenica pomeriggio di Rai 2, condotto da Victoria Cabello, questa settimana, dopo le polemiche delle due precedenti, ha fatto parlare di se non per la dirompente imitazione della bravissima Virginia Raffaele ai danni di Nicole Minetti, ma per la lite fra Luca Giurato e Diego Abatantuono. Il primo, presente in studio, è stato verbalmente aggredito, causa vecchie ruggini, dal secondo, intervenuto grazie ad un collegamento esterno. La conduttrice, contenta del goal del Bologna e della conseguente possibilità di passare la parola a Massimo Caputi per cambiare così discorso, ha anche pensato di farsi aiutare dai campioni della boxe Clemente Russo e Roberto Cammarelle pur di zittire i due ospiti.

L’accaduto. Subito in inizio di collegamento Abatantuono, commentando gli ospiti del programma seduti davanti ai monitor per vedere le partite,  ha dato del pugile a Giurato e ha proseguito chiedendosi quale fosse il mestiere dell’ospite che, ormai, protagonista fisso della trasmissione ha replicato dicendo:Ah! Ma vedo che il signor Abatantuono ha la memoria molto lunga, ancora non perdona il giudizio negativo che feci su quel suo film e chiudendo con Si rassegni: guardi che quel film era una boiata!”.  Il fumantino comico ha quindi risposto immediatamente per le rime dicendo, senza lasciar parlare la Cabello, che voleva spiegare ai telespettatori l’antefatto: “Sono intervenuto perché quando mi ha criticato io ero in promozione. E’ come se lui da critico musicale va dagli Skunk Anansie” presenti in studio come ospiti canori della puntata, “e dice fai cagare. Abatantuono, nella sua arringa ha però citato, negativamente, anche Mario Luzzatto Fegiz e poi ha proseguito dicendo: “Lo dico perché se no al pubblico a casa sembra che io sia aggressivo”, quasi a giustificarsi con i telespettatori a casa. La vendetta è un piatto che va servito freddo, ma gli antichi rancori hanno, forse, eccessivamente catalizzato l’attenzione.

Alessandra Solmi