Centovetrine anticipazioni 25 settembre- L’addio a Viola e Damiano

Tutta Centovetrine è in lutto nella puntata di mercoledì 25 settembre: per i protagonisti della soap è tempo di dare l’ultimo saluto a Viola e Damiano, dispersi in mare e ormai dati per morti. La notizia sconvolge in primis Sebastian, il quale decide di trasferirsi una volta per tutte a Torino. Nella disperazione Sebastian chiama Laura per darle la notizia della morte della figlia e pare che i loro sentimenti non siano del tutto scomparsi; nonostante ciò, Sebastian troverà presto consolazione tra le braccia di Margot Sironi, con la quale avrà una breve relazione.

Contenta che Serena sia viva, Cecilia non riesce ancora a darsi pace per Damiano, un tempo da lei tanto amato. Ciò la induce a gettarsi tra le braccia di Thomas, al quale confida tutte le sue preoccupazioni. Pare però che in questa puntata tornerà nuovamente protagonista la valigetta del bel restauratore, sempre pronta a destare sospetti in Cecilia; ricordiamo che Venturi le aveva in precedenza rivelato il contenuto della valigetta, nascondendo però le armi ben custodite nel doppiofondo.

Ivan intanto si da forza grazie alla sua piccola Giulia, che gli impedisce di riattaccarsi alla bottiglia nonostante il brutto periodo trascorso. Durante una semplice passeggiata al centro commerciale, Ivan rimane assorto tra i suoi pensieri e perde di vista Giulia. Attimi di terrore sono aggravati dall’ira di Viviana, che promette ad Ivan di non fargli mai più rivedere la piccola.

R. C.