Probabili formazioni Milan-Cagliari: Abate e Mexes out

Probabili formazioni Milan-Cagliari. Milan e Cagliari s’affronteranno in un match di campionato davvero particolare per entrambe le formazioni impegnate a San Siro. I rossoneri devono venir fuori dalla crisi di risultati che li ha visti protagonisti finora, mentre i rossoblu di Cellino faranno di tutto per mettere di lato le discussioni che hanno accompagnato il match contro la Roma, non giocato e perso a tavolino. Nella gara dello scorso anno ci fu la vittoria del Milan per 3-0. Per il match di quest’anno la Can di A s’affiderà a questi direttori di gara: De Marco, Costanzo, Vuoto, Paganessi, Giacomelli, Mariani.

Riposa anche Mesbah – Allegri non sarà in panchina, ma ha già deciso la formazione anti-Cagliari. La difesa verrà stravolta: al posto di Abate, Mexes, Zapata (squalificato) e Mesbah giocheranno De Sciglio, Bonera, Yepes ed Antonini. A centrocampo De Jong dovrebbe sostituire Ambrosini, mentre in attacco verranno confermati Emanuelson, Pazzini, El Shaarawy. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-3-3) – Abbiati; De Sciglio Bonera Yepes Antonini; Montolivo De Jong Nocerino; Emanuelson Pazzini El Shaarawy. A disposizione: Amelia, Gabriel, Abate, Mexes, Acerbi, Mesbah, Constant, Traoré, Ambrosini, Robinho, Bojan, Niang. Allenatore: Allegri. Indisponibili: Pato, Strasser, Didac Vilà, Muntari, Flamini. Squalificati: Boateng (1), Zapata (1).

Ibarbo titolare – Mentre la società sta studiando il ricorso da presentare contro il 3-0 a tavolino a favore della Roma, Ficcadenti prepara la sfida di campionato contro il Milan. Rispetto alla gara pareggiata a Palermo, dovrebbero cambiare pochi interpreti. In difesa dovrebbe giocare Astori al posto di Ariaudo, mentre in avanti verrà confermato il tridente, ma accanto a Thiago Ribeiro e Pinilla giocherà Ibarbo. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-3-3) – Agazzi; Perico Rossettini Astori Pisano; Ekdal Conti Nainggolan; Thiago Ribeiro Pinilla Ibarbo. A disposizione: Avramov, Avelar, Ariaudo, Dessena, Casarini, Eriksson, Sau, Nené, Larrivey. Allenatore: Ficcadenti. Indisponibili: Cossu. Squalificati: nessuno.

Simone Lo Iacono