Probabili formazioni Pescara-Palermo: Quintero titolare, Donati in difesa

Probabili formazioni Pescara-Palermo – Il turno infrasettimanale mette di fronte Pescara e Palermo, due squadre che necessitano di punti ad ogni costo, data la precaria posizione in classifica. Negli abruzzesi si è messo in luce Quinteros, che a Sky Sport, sentendosi paragontato a Giovinco, ha dichiarato: “E’ un grande giocatore, da ammirare, ma voglio prendere qualcosa da ogni attaccante. In questo modo riuscirò a migliorare, il mio obiettivo è fare la storia come i grandi giocatori”. Gasperini da parte sua ha già visto miglioramenti nel match di Bergamo, passi avanti che vanno ora tradotti in punti, perchè solo così si esce dalla crisi.

PescaraIl tecnico Giovanni Stroppa non avrà a disposizione il portiere Perin, il cui posto verrà preso da Pelizzoli. Squalificato anche Terlizzi. Coppia centrale di difesa composta da Bocchetti e Cosic, con Balzano e Capuano terzini. Colucci stazionerà davanti alla difesa, con Nielsen e Cascione interni. Quintero e Caprari giocheranno alle spalle del centravanti, Vukusic. Ecco quindi la probabile formazione titolare: (4-3-2-1) Pelizzoli; Balzano, Cosic, Bocchetti, Capuano; Nielsen, Colucci, Cascione; Quintero, Caprari; Vukusic. A disposizione:  Falso, Crescenzi, Zanon, Blasi, Bjarnason, Celik, Brugman, Weiss, Soddimo, Abbruscato, Jonathas. Allenatore: Stroppa. Squalificati: Perin, Terlizzi (1 giornata). Indisponibili: Savelloni, Romagnoli, Modesto.

Palermo – Gasperini ripropone l’esperimento effettuato all’Atleti Azzurri: a formare il reparto difensivo, oltre a Munoz e Von Bergen, ci sarà Donati, che può garantire qualità in fase di impostazione dalle retrovie. Linea mediana che vede Mantovani e Pisano esterni, con Rios e Barreto centrali. tridente di movimento composto da Dybala, Ilicic e Brienza. Ecco quindi la probabile formazione titolare: (3-4-3) Ujkani; Munoz, Donati, Von Bergen; Pisano, Barreto, Rios, Mantovani; Brienza, Dybala, Ilicic. A disposizione: Benussi, Garcia, Labrin, Morganella, Viola, Kurtic, Hernandez, Budan, Bertolo, Miccoli, Giorgi. Allenatore: Gasperini. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Cetto, Sanseverino, Zahavi, Milanovic.

Alberto Ducci