Gorizia: Gdf sequestra villa di lusso a un evasore totale

Evasore totale arrestato dagli uomini della Guardia di Finanza – Ancora un caso di evasione fiscale totale ai danni del Fisco è stato scoperto in Friuli Venezia Giulia: gli uomini della Guardia di Finanza di Gorizia hanno posto in arresto un uomo e hanno sequestrato tutti i suoi averi. L’uomo in questione risultava al fisco come nullatenente ma in realtà questi viveva in una lussuosa villa con piscina sita alle porte di Gorizia. L’uomo che si dichiarava nullatenente, oltre ad essere il proprietario di un’abitazione di lusso, possedeva anche molte automobili sportive ed era solito fare lunghi e costosi viaggi in località esotiche, accompagnato da tutta la sua famiglia.

Sequestrata villa da un milione di euro – Gli uomini delle Fiamme Gialle di Gorizia hanno fermato questa mattina l’uomo che, da alcuni anni, aveva dichiarato al Fisco di non possedere nulla ed hanno sequestrato una villa con piscina del valore sul mercato di un milione di euro. L’uomo, a seguito di un’accurata verifica fiscale, è risultato debitore nei confronti dell’erario di oltre 2,5 milioni di euro. L’imprenditore goriziano, che già in passato era stato coinvolto in vicende simili, grazie alla sua manovra evasiva nei confronti del fisco, aveva accumulato un vero e proprio patrimonio, immobiliare e non, che formalmente aveva intestato alla moglie per metterlo al riparo dall’azione esecutiva della Guardia di Finanza.

Villa in vendita nonostante il sequestro – Nonostante la Guardia di Finanza di Gorizia avesse posto sotto sequestro l’abitazione di lusso dove l’uomo abitava con la sua famiglia, l’imprenditore goriziano ha cercato di mettere in vendita il suddetto immobile pubblicizzandolo su un sito di compravendite online di primo piano a livello nazionale.

Maria Rosa Tamborrino